Programma 2016

cannoneSabato 18 Giugno 2016

16.00 – LA VITA SCORRE TRANQUILLA
(Piazza San Leonardo)

Nel borgo si vive normalmente, ignari dell’imminente pericolo. Pittoreschi personaggi popolano la salita al castello. Alla cima della “Stërnìa”, le belle meretrici della “Locanda della Giarrettiera” si intrattengono con baldi giovani e clienti. Nella piazza una scalcinata compagnia rappresenta lo spettacolo comico “L’Eroico-Eroe”. Una damigella giunge in città per unirsi in matrimonio con un nobile del luogo ma, lei ed il suo seguito, sono assaliti dai briganti.

16.30 – AVVISAGLIE DI GUERRA
(Porta di San Tommaso)

Le poche milizie del Duca Carlo Emanuele I di Savoia, lasciate a guardia del borgo, si riuniscono appena fuori le mura. I nemici mantovani stanno arrivando per cingere d’assedio la città!

17.00 – PRIMO SCONTRO CON IL NEMICO
(Chiesa di San Giuseppe)

I militari eroicamente affrontano una prima volta il nemico. La città per ora è salva, ma assediata!

17.15 – INTANTO IN CIMA DELLA STËRNÌA…
(Piazza San Leonardo)

Una compagnia di teatro di strada rappresenta lo spettacolo teatrale comico: “Le mirabili imprese delle pie donne di Canelli”. Due uomini, che si credono l’uno furbo e l’altro irresistibile, si danno da fare per approfittarsi delle “ingenue” pie donne di Canelli, ma…

18.00 – CONSIGLIO DI GUERRA
(Piazza San Leonardo, risalita la Stërnìa)

Gli ufficiali della guarnigione discutono di strategia. Una spia arrestata viene interrogata e passata per le armi.

18.30 – CRUENTO SCONTRO D’ARMI TRA I DUE ESERCITI
(Piazza San Leonardo)

Le milizie dei Savoia e del Nevers si affrontano in un primo, duro scontro sulla sommità del borgo di Villanuova. Ancora una volta gli uomini del Duca di Savoia, al comando del barone De Ardes, riescono a respingere l’attacco nemico. Canelli…è ancora salva!

19.00 – QUESTO MATRIMONIO
(Chiesa di San Rocco)

Nonostante l’assedio, in città si continua a vivere. Si sta per officiare il matrimonio tra la figlia del podestà e colui che diverrà l’eroe canellese, ma…

20.00 – CENA DEGLI ASSEDIATI

Nelle Osterie e Taverne.

21.00 – BATTAGLIA NEI PRATI DI GANCIA

Scontro tra le truppe dei Savoia e dei Gonzaga

22.30 – PROCESSIONE DEI PENITENTI

23.00 – “LIBERA NOS” 
(Prati Gancia)

Ovvero..il Sabba del solstizio d’estate. Grande spettacolo che culmina in un grande incendio! Alla cima della “Stërnìa”, le streghe compiono i riti del “sabba”. Il demonio viene evocato e si manifesta, prendendo possesso delle streghe stesse e di altri personaggi. Ma l’esorcista, riesce, seppur con molta fatica, a liberarle dal demonio.

Domenica 19 Giugno 2016

10.00 – I DUE ESERCITI SI PREPARANO ALLA BATTAGLIA

Partendo dalla Porta di San Tommaso, il Duca di Savoia, giunto con le sue truppe, risale la “Stërnìa” onde posizionarsi nei Prati Gancia.

11.00 – ULTIMO TENTATIVO DI MEDIAZIONE
(Prati Gancia)

La scarna guarnigione canellese, si schiera di fronte alle preponderanti forze nemiche. L’eroe galvanizza il popolo, convincendolo a scendere in campo per difendere la città.

11.30 – BATTAGLIA DELLA VITTORIA
(Prati Gancia)

Nonostante l’eroismo, i militari canellesi, soverchiati da preponderanti forze avverse, perdono terreno. Ma, ecco che giunge l’eroe alla testa del popolo! L’esercito nemico è sbaragliato! Il Duca Carlo Emanuele I di Savoia legge l’editto col quale solleva i canellesi dal pagamento delle tasse per ben trent’anni…

12.00 – PRANZO DELLA VITTORIA

Presso Osterie e Taverne si festeggia con il Pranzo della Vittoria nella città liberata.

15.00 – “FESTA DELLA VITTORIA”

Alla “Locanda della Giarrettiera” si festeggia con canti e balli. Nella piazza, le compagnie di attori replicano gli spettacoli comici.

16.00 – DUELLO DELLE INNAMORATE
(Piazza San Leonardo)

Le due contendenti all’amore dell’eroe canellese si scontrano verbalmente e fisicamente.

17.00 – “PRESTIGIATORES”
(Piazza San Leonardo)

Spettacolo di acrobazia e giocoleria.

18.00 – RAPIMENTO DELLE VERGINI
(Piazza San Leonardo)

I briganti rapiscono la figlia del podestà e altre fanciulle e le portano prigioniere nei pressi del castello. Ma l’eroe le libera grazie anche all’inaspettato aiuto della strega.

21.00 – IL MATRIMONIO
(Chiesa di San Rocco)

Si tenta, ancora una volta, di officiare il matrimonio, interrotto il sabato, tra la figlia del podestà e l’eroe, ma…

21.30 – L’ARRESTO DELLA STREGA!
(Piazza San Leonardo)

La strega, finalmente catturata, viene condotta al rogo. Ma questa volta padre Rinaldo riesce a liberarla dal demonio. Officia finalmente un matrimonio, con sorpresa, decisamente inaspettato.

22.00 – “EX COELIS”
(Prati Gancia)

Spettacolo del fuoco finale.